In tutti i sensi come l'amore


"Uno sguardo esatto cara, non esiste, non deve esistere, non devi volerlo, tieniti i tuoi occhi, come io tengo i miei e misura il mondo senza chiederti se è lo stesso che vedono gli altri."


















In tutti i sensi come l'amore
Simona Vinci
pag 59














«In tutti i sensi come l’amorein tutti i sensi.
Per di più le ore sono passatesolo le ore.
Avevano una lama affilatissimache mi ha ferito le guance a sangue»
(Shinkawa Kazue, Non una metafora)

venerdì 31 agosto 2007

E io protesto



Ecco...


e a me non mi (si, in pratica ho usato a me mi... ma faccio finta di nulla) sembra giusto... che la gente (e dico un tizio in particolare) si LAMENTA per essere stato in Giappone dicendo CHE PALLE CI VADO TUTTI GLI ANNI!!! ^_^ eh nooooooooooo a me non mi sta mica bene!!!!


Ma cosa ti lamenti??? Io... che alla veneranda età di 23 anni non sono neanche mai salita in un aereo... e che passo le vacanze al mare (al quale dedicherò un post personale in seguito) in provincia di Grosseto (dove però... (in culo a tutti :P) mi sono un sacco divertita) perchè non abbiamo soldi per fare viaggi più lunghi e all'estero.... ^_^


Il posto più lontano dove sono andata è stato Praga.. che tra un po' neanche mi ricordo più come è fatta ^_^


Gente che ha visitato i disneyland di tutto il mondo... quando io al massimo mi sono fatta una gita di una giornata a Mirabilandia....






obietto vivamente....






se proprio vi annoiate... ci vado io al posto vostro... :P




Allego una "cartolina"... giusto per Trilly..... ^_^




giovedì 30 agosto 2007

La colpa è di Teddy...

Ma siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ebbene yesssssssssssss
finalmente ce l'ho fatta a trovarla... grazie a Dio YouTube...
Nel post più giù degli anni ottanta (dannazione sono fissatissima ultimamente per gli anni 80) non ho per niente citato quella cosa meravigliosa che è junior tv!!!! ma stiamo scherzando??? e non potevo fare altro che dedicargli un intero post... nessuno si ricordava... e dico nessuno... a parte una sola persona.... di questa song.... e mi scambiavano quasi per matta ahuahuahuauh ma invece... eccola qua!!!!

Se non dormi maie sei pieno di guai
se qualcuno ti chiede perchè
gli ripondi è per Teddy!
(chi è Teddy?)
(Teddy)
Se due matti su tre
stanno sempre con te
e vuoi dare la colpa a qualcuno
la colpa è di Teddy
(chi è Teddy?)
(Teddy)
(Ahhhhh)
Se una zanzara è grande come Peter Pan
se resti più di un'ora ad aspettare il tram
è per Teddy
(chi è Teddy?)
(Teddy)
Se vai a letto presto ma non sai perchè
se apri la finestra e verde non ce n'è
non-te-la-devi-pren-de-re-con-meee
(nooooo!)
heheeeee
HEHEEEEE!!!
ROSVITA!
ROSVITA!
Quanti Teddy ci tocca inventare per tutta la vita
CHE LENZA!
CHE LENZA!
se vuoi prendere il pesce più' grosso ci vuole pazienza
ROSVITA!
ROSVITA!
un'oliva dipinta di giallo non è una pepita
se incontri un moicano con la cresta blu
se accendi un motorino e non si accende più la
-col-pa-ce-l'ha-Teddy-mi-ca-tuuu
(capito?!)
Se ti senti out
non hai fatto lo scout
e un alano ti morde il polpaccio
la colpa è di Teddy
(chi è Teddy?)
(Teddy)
(Ahhhhh)
Se la febbre va su
ogni giorno di più
metti in testa la borsa del ghiaccio
così ti raffeddiii
(freddiii)
(NO! TEDDY!)
Se trovi dieci zombie dentro la TV
e scopri che oramai non ti spaventi più
è per Teddy!
(CHI E' TEDDY?!)
(Teddy)
Se quella ragazzina piace proprio a te
ma fa le merendine insieme ad altri tre
non-te-la-de-vi-pren-de-re-con-meeeheheeeee
HEHEEEEE!!!
ROSVITA!
ROSVITA!
Quanti Teddy ci tocca inventare per tutta la vita
CHE PANZA!
CHE PANZA!
Qui ci vuole una porta più grande di tutta la stanza.
ROSVITA!
ROSVITA!
Un'oliva dipinta di giallo non è una pepita
Se sbatti contro il muro perchè guardi su
se passi tutto il tempo chiuso in un fast-food
che-co-sa-c'en-tra-Teddy-c'en-tri-tuuuuhuhuuuu
HUHUUUUU!!!
(pezzo strumentale)
ROSVITA!
ROSVITA!
Quanti Teddy ci tocca inventare per tutta la vita
CHE LENZA!
CHE LENZA!
se vuoi prendere il pesce più grosso ci vuole pazienza
ROSVITA!
ROSVITA!...

La meglio del mondo

Notizia del 16/08/2007 - 14:25
La bisnonna lanciatrice: ha 98 anni ma eccelle nel lancio del peso e del giavellotto

Ha 98 anni ma non li dimostra. Il suo nome è Ruth Frith, una simpatica vecchietta che nonostante l'età non ha smesso di calcare i campi di atletica. L'anziana, che è ormai bisnonnna, si diletta infatti in una serie di discipline che farebbero impallidire anche alcuni ventenni. Il lancio del peso, del giavellotto e nel pentathlon sono i pezzi forti della signora Frith. La sua specialità è il lancio del martello dal quale non si è separata neppure dopo un recente infortunio al polso.
Natualmente compete con rivali della sua età, ma anche con sportivi più giovani. Il suo grande rammarico è che data l'età non può viaggiare in giro per il mondo per partecipare ai campionati internazionali.

martedì 21 agosto 2007

Nostalgia....

Già...

sono ben 3 giorni che non ascolto musica... e per me è davvero una cosa gravissima... non so perchè ma non ero proprio in vena... anzi... so benissimo il perchè... ma ora sono pronta ^_^... però con cautela.. per ora iniziamo con mozart ed enaudi... poi vedremo se cambiare genere o restare su questo... ma per ora va bene così....

Le cose da oggi cambieranno...

Mia nonna è venuta ad abitare con noi... da sola in quella casa non ci sarei rimasta neanche io... è molto giù di morale... anche perchè ora come ora ci sono altre mille questioni da risolvere... e speriamo anche si risolvano in fretta... non ho sinceramente più voglia di tutti questi casini... soprattutto perchè sono davvero evitabili... inutili litigi... questioni burocratiche... etc etc...

Senza il mio nonnino anche sarà dannatamente un'altra cosa... ma per fortuna per lui è davvero volato a miglior vita... il tumore l'aveva consumato... sia fisicamente sia mentalmente... ed era tantissimo tempo che lo faceva stare male... oramai eravamo consapevoli che non ce l'avrebbe fatta a tornare a camminare... a vivere... ma la sua forza d'animo era talmente grande che puntualmente mi diceva che quando "sarebbe stato meglio" doveva fare mille cose... poi si commuoveva guardando dalla finestra, seduto sulla sua sedia a rotelle, le sue terre.... che ha sempre amato e sempre amerà.... e che anche io non posso fare a meno di amarle.

E' stato difficile...

Per l'ultimo saluto ho fatto un giro intorno alla casa... tutto mi ricordava lui... ovviamente... i filari con l'uva appena maturata... e sono andata dritta verso il filare dolce c'è l'uva più dolce e ne ho mangiato qualche acino...proprio come mi aveva insegnato il nonno.. poi ho continuato a camminare... fino ad arrivare dove coltivava le sue verdura... ora ci sono solo alte erbacce e gramigna... e me lo sono ricordata quando invece era tutto rigoglioso... e lui ne andava fiero... e mi sono quindi messa a sedere sulla panchina di legno che aveva fatto lui... non ho potuto trattenere le lacrime...

Comunque in quel momento ho capito come lo voglio ricordare il mio nonnino... Felice con la sua terra e i suoi animali... Orgoglioso dei suoi nipoti... e bis nipoti... Con quella manona grande e vissuta nellla quale la mia scompariva quando ci tenevamo per mano... quando mi chiamava con quei nomignoli assurdi e decisamente "chianini"... i fantastici gironi a carte (briscola, scopa e tre setti) che ultimamente a volte perdevo apposta... o magari era lui che giocava male per farmi vincere a me ^_^ non lo saprò mai... quella vecchia uno blu... quegli occhioni sinceri.... okok...

ora la smetto... se no mi prende troppa nostalgia... ^_^ ma permettetemelo... è inevitabile ^_^



Un bacino sincero

domenica 19 agosto 2007

...

Ciao Nonno....


venerdì 17 agosto 2007

Preparativi...



Forse...
se partivamo per un anno in Congo avremo portato meno roba.... ehehehe
Fantozzi a noi ci fa una ricca sega!!!!

Ma alla fine.. è divertente anche questo!
Finalmente stiamo per partire... 8 persone.. 4 macchine... eheheh potete immaginare l'entitaà della roba.. beh... che dire... io senza le mie cose non ci so stare... non ci posso fare niente.. l'unica cosa che non verrà in vacanza con me sarà proprio il pc... ma sinceramente... non me ne può fregare di meno!!!

I preparativi mi galvanizzano ed allo stesso tempo mi innervosiscono... boh.. sarà questione di ormoni!!! ehehe
la cosa positiva è che seiamo comunque riusciti a non spendere molto!!!
Cmq direi che:
con l'entità della frutta e verdura che ci portiamo dai nostri rispettivi orti (indi per cui, vuol dire GENUINA)... potremo aprire un'azienda agricola...

con la quantità di uova che abbiamo... potremo aprire anche un allevamento di polli... e riguardo a POLLI...protrei fare una fantastica divagazione.... e ovviamente... LA FACCIO! Risale precisamente a... sabato scorso... eravamo in un parco.. ovviamente barbonizzati a mangiare per terra... chi mc donald's, chi cinese e chi pizza... e chi... anche tutti e tre (non mi dilungo su altri commenti a riguardo)... ad un certo punto cominciamo a discutere su un argomento già trattato in precedeza: ma i polli i cinesi... li comprano in Italia o se li fanno arrivare dalla cina???? chissà chissà... ancora non ci siamo dati una risposta... ma il bello ha da venire.... un mio amico esce fuori con la perla: (..)PRIMA NASCE UN PULCINO..POI DECIDE, DI SUA SPONTANEA VOLONTA' SE DIVENTARE POLLO, GALLINA O GALLO (...).Anche qui non aggiungo altro... a voi le le riflessioni... dico solo che è tutto filmato... e quindi abbiamo le prove....

con tutta la roba elettronica che abbiamo potremo aprire una nuova Euronix...

ma il meglio è che potremo aprire anch uno stabilimento balneare... con tanto di rete di pallavolo per giocare sulla spiaggia... ^_^

Quando si dice... l'organizzazione!!!!!

Ed ora direi che farò il cd/colonna sonora dell'estate... dove non potrà assolutamente mancare...

Tre allegri ragazzi morti....

Buone vacanze a tutti... a presto.... :*

venerdì 3 agosto 2007

 
Where is my mind? - Wordpress Themes is proudly powered by WordPress and themed by Mukkamu Templates Novo Blogger